Alessandro Di Gangi, specializzando in Pediatria all’Università di Pisa, ha partecipato – unico italiano di otto candidati selezionati da tutto il mondo – al programma “EBMT Young Ambassadors” volto a stimolare la partecipazione attiva di giovani ricercatori alla vita comunitaria della società.

Giunto alla alla 45° edizione, il meeting annuale della EBMT, la Società europea per il trapianto di midollo osseo, che quest’anno si è svolto a Francoforte, è uno dei più importanti congressi mondiali dedicati al trapianto di cellule staminali.

Assieme ad altri giovani ricercatori, il medico ha avuto modo di entrare in contatto con la leadership EBMT, con lo scopo di creare un network volto allo sviluppo di progetti di ricerca comuni e partecipare attivamente all’imminente lancio del progetto “EBMT young community”, che lo vedrà coinvolto anche durante il prossimo meeting annuale EBMT 2020 a Madrid.

Ex-allievo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Di Gangi ha maturato il suo interesse per l’oncoematologia pediatrica e il trapianto di midollo osseo grazie all’incontro con la dottoressa Mariacristina Menconi e con la dottoressa Gabriella Casazza. Protagonista agli ultimi congressi internazionali della EHA, la Società europea di Ematologia e dell’ASCO, Di Gangi ha portato avanti numerosi lavori scientifici riguardanti l’esperienza trapiantologica pediatrica.