Sono state sospese col buio le ricerche del 21enne disperso in Arno mercoledì sera a Pisa dopo essersi tuffato per recuperare il barchino con cui aveva attraversato il fiume per andare a cacciare di frodo nel parco di San Rossore. Per tutto il giorno i vigili del fuoco hanno perlustrato la zona dove si è immerso, fino alla foce e poi a ritroso, senza trovarlo.

Le ricerche riprenderanno domani mattina. I vigili del fuoco hanno operato con mezzi nautici, anche in mare, e con l’ausilio di elicotteri che hanno sorvolato l’area in un raggio di chilometri. Da oggi si sono aggregati alle squadre di soccorso anche operatori specializzati della Croce Rossa di Pisa.