Il Pisa vince ad Alessandria contro la Juventus Under 23 e torna al successo in campionato. Un inizio di gara difficile per i nerazzurri, che hanno resistito alla pressione con i padroni di casa, grazie anche ad un po’ di fortuna. Mavididi infatti, tutto solo in area, calcia alto sopra la traversa. Passano due minuti e Tourè colpisce la traversa con un bel colpo di testa da angolo. Passata la sfuriata della Juventus B, il Pisa comincia a prendere possesso della gara e passa in vantaggio, grazie ad un elegante colpo di tacco di Moscardelli che lancia Lisi in porta, bravo l’esterno a infilare Nocchi.

Nella ripresa il Pisa insiste e trova il raddoppio con un magistrale calcio di punizione di Di Quinzio. Ma Bunino riapre subito il match. Tuttavia il Pisa non rischia più nulla fino al rigore trasformato da Marconi, che mette il sigillo su tre punti fondamentali.