L’iniziativa “Pane vecchio, risparmio fresco” , promossa dai titolari di tre panetterie di Pisa per scontare il costo del pane acquistato scalando il prezzo di quello del giorno precedente, ha ricevuto, questa mattina, il Patrocinio del Comune di Pisa.

L’iniziativa, nata dall’idea dei titolari Rossano Burhielli ed Elena Miniussi, punta ad aiutare chi ha più bisogno ed ad evitare gli sprechi.

Due i punti vendita a Pisa, in via San Lorenzo e in via Carlini. Il terzo a Tirrenia, in via degli Ontani.

«Un’iniziativa molto intelligente – ha detto l’assessore Gambaccini – che da subito mi ha entusiasmato perché porta con sé due elementi positivi: la lotta allo spreco di cibo e la solidarietà verso i più bisognosi. Interessante poi che si voglia costruire una rete di operatori interessati ad aderire a questo progetto. Non vi sono finalità di lucro bensì sociali e ambientali. Per questo – ha spiegato –  ho dato il Patrocinio del Comune alle attività di promozione».