Una magia di Marconi col tacco, dà una spinta al Pisa in classifica e rende piacevole il Porta Elisa. Nonostante una Lucchese tosta e mai arrendevole, che rende ancora più pesante la vittoria dei neroazzurri.

Il Pisa parte bene e si rende pericoloso con il tiro di Marin. Poi però serve un gran Gori per evitare a Sorrentino di siglare il vantaggio. La gara vive su fiammate, fino alla magia di Marconi che col tacco sorprende tutti e fa impazzire i tifosi neroazzurri. La sfida tra Gori e Sorrentino si ripete alla fine del parziale e la vince nuovamente il numero uno ospite.

Nella ripresa altro colpo per la Lucchese: Martinelli prende il doppio giallo e lascia i compagni in dieci. Ma la squadra di Favarin non demorde: Zanini spreca una buona chance e Gucher salva la porta di Gori con una deviazione provvidenziale. Nel finale Izzillo in due occasioni non riesce a finalizzare. Ma tre preziosi punti arrivano comunque per il Pisa, che si gode la magia del proprio attaccante e la vittoria nel sentito derby.