Diverse decine di persone, soprattutto giovani, hanno manifestato venerdì notte contro le ordinanze comunali. Il corteo è partito da piazza della Pera a mezzanotte ed è passato per le vie principali del centro storico.

Si tratta della prima protesta ufficiale contro la decisione del Comune, in particolare sotto accusa l’ordinanza che pone il divieto di sedersi e mangiare sul suolo pubblico. Megafoni, striscioni, cartelli per dare voce alla manifestazione: “Contro le diffide, la città è di chi la vive””.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here