Oltre 28mila voti in pochi giorni e il Monte Pisano è in testa alla classifica dei luoghi del cuore del Fai. Un balzo sorprendente, ma dettato dal catastrofico incendio che ha distrutto 1400 ettari di verde per un danno che si aggira intorno ai 9 milioni di euro. 

Quella del 2018 è la nona edizione del concorso del Fai. Qualche anno fa vinse la Certosa. E questo precedente fa ben sperare, in termini economici ma soprattutto di visibilità. 

Dopo ogni censimento Fai e Intesa San Paolo mettono un budget di 400mila euro per i primi tre classificati e altri luoghi estratti. È possibile visitare sul sito del Fai, i luoghi del cuore, oppure raccogliendo firme cartacee.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here