Una sconfitta netta in apparenza, solo a vedere il risultato finale. Perché il Pisa, nonostante l’inferiorità numerica e lo svantaggio, fa soffrire il Piacenza. Poi nel finale il crollo.

Le pagelle. Buschiazzo ingenuità fatale, Moscardelli pericoloso, Gucher impreciso

Gori 5.5. Non convince sul secondo goal. La barriera si apre e c’è una leggera deviazione, ma la palla è centrale e lui immobile. Sorpreso dalla triettoria sulla terza rete.

Buschiazzo 4.5. In un sol colpo decreta la fine del match. Di Molfetta scappa, lui tenta la rimonta ma finisce per fare il fallo da rigore e si prende il rosso.

Masi 5.5. Prende l’iniziativa in fase di impostazione. A volte rischia, a volte verticalizza bene. Sul rigore prova a salire invano. Pericoloso con un colpo di testa. Nel finale c’è il naufragio.

Meroni 5. Tenta di giocare semplice e di contenere Sestu. Missione fallita. L’avversario gli scivola via e lui causa la punizione del raddoppio.

Lisi 6. Ci mette tanta umiltà e una grande dose di sacrificio. Corre per tutta la fascia, cercando di coprire e di attaccare. La lucidità manca. Birindelli 5 Ingresso leggero, si fa travolgere dagli avversari.

Marin 6.5. Ha un buon approccio e le idee chiare. Recupera palloni ed è preciso negli appoggi. Si affaccia con una certa energia in attacco. Masucci 5.

Gucher 5. In avvio regala palloni e ha idee sballate per i compagni. Poco preciso in fase di impostazione. Sale leggermente di livello quando la frittata è fatta. Izzillo 6. Regala forza ed energia, riesce a fornire una ricarica al centrocampo. Bravo sui calcii piazzati.

Di Quinzio 5.5 Non riesce a incidere, nonostante dia la sensazione di poter fare qualcosa. Zammarini 6. Mette più peso e convinzione rispetto al compagno. Tenta di rimettere ordine e fiducia, in parte ci riesce.

Liotti 6. Si sacrifica molto e corre per tutta la fascia. Salva qualche situazione difficile e va vicino al goal con un colpo di testa.

Moscardelli 6.5 Mette subito paura a Fumagalli, ma da posizione difficile e in precario equilibrio non trova la porta.  Prova a scuotere i compagni. Bellissima la rovesciata che sfiora il palo.

Marconi 5.5 Palloni ne vede veramente pochi. Mai pericoloso. Almeno l’atteggiamento è diverso rispetto alle precedenti partite, si arrabbia e prova a dare una mano ai compagni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here