La disponibilità complessiva di posti letto per gli studenti a Pisa “è attualmente di circa 1.530 posti”. Anche nel 2018, “è stato approvato un avviso pubblico di consultazione preliminare di mercato” e un privato “si è reso disponibile con una porzione di struttura turistico-ricettiva nel Comune di San Giuliano“.

L’azienda per il diritto allo studio sta facendo ora le valutazioni, anche sulla congruità dell’offerta. Così la vicepresidente della Regione, Monica Barni, in risposta a un’interrogazione di Irene Galletti (M5s) sulla situazione delle residente universitarie. Nell’interrogazione, Galletti chiedeva in particolare della disponibilità nel Comune di San Giuliano Terme, e in cosa consista “il nuovo progetto di database degli alloggi consultabile dagli studenti”. Barni ha spiegato che non risulta formulata “alcuna disponibilitá di immobili pubblici da parte del Comune di San Giuliano”, mentre sul progetto di database la vicepresidente ha spiegato che l’azienda per il diritto allo studio “sta predisponendo un avviso pubblico per la fornitura di un servizio”, con banca dati di appartamenti privati di qualita’, un software di ricerca adeguato, un servizio di sportello, “anche al fine di incentivare la stipula di contratti regolari a canone concordato”. La vicepresidente ha ricordato infine “che nel 2020-’21 sarà pronta la residenza di San Cataldo, che portera’ ulteriori 240 posti-alloggio per studenti borsisti nel territorio pisano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here