“Qualche casa risulta bruciata”, ma “non ci sono ne’ morti ne’ feriti: ci sono tre intossicati di cui uno in ospedale”. Lo ha riferito il presidente della Toscana Enrico Rossi a Calci, facendo il punto della situazione sull’incendio. “Se non ci sono morti e feriti a tutto il resto si rimedia”, ha detto Rossi, ricostruendo la nottata.

“Ieri sera siamo intervenuti subito con 180 unità antincendio della Regione Toscana e 50 della Protezione civile, abbiamo dovuto svegliare le persone di notte per portarle via dalle loro case. Alcuni sono in centri di accoglienza, altri presso parenti. Era necessario per la loro sicurezza”. Fonte Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here