D’Angelo si è già fatto apprezzare dalla piazza pisana per alcune doti non comuni, assenti sulla panchina nella scorsa stagione: la grinta e la chiarezza. In poco tempo è riuscito a dare un’idea al nuovo gruppo, puntando sul 3-5-2. Umiltà, corsa, sacrificio le qualità messe in campo in un’estate ricca di confusione, non per colpa della società nerazzurra, ma per l’organizzazione del nuovo campionato, che ha inciso negativamente anche sul mercato.

Tuttavia, nonostante una lenta rivoluzione, sono arrivate alcune imprese. Come la cavalcata in Coppa Italia che ha trascinato il Pisa ai sedicesimi di finale, in programma a dicembre contro il Novara. Il risultato ha prodotto entusiasmo e il merito è sicuramente anche del nuovo tecnico, che ha saputo valorizzare gli elementi a disposizione. Con l’inizio del campionato si comincerà a fare sul serio, con la squadra che è cambiata molto nelle ultime settimane. Ma le sensazioni non possono che essere positive, dopo un’estate così.

11 Commenti

  1. I have been browsing on-line more than three hours today, yet I never discovered any interesting article
    like yours. It is pretty worth enough for me. Personally, if all
    site owners and bloggers made excellent content
    as you did, the net will probably be much more useful than ever before.
    I will immediately seize your rss as I can not find your email subscription link or e-newsletter service.
    Do you have any? Kindly let me know so that I may just subscribe.
    Thanks. Ahaa, its fastidious discussion concerning
    this paragraph at this place at this webpage, I have read all that, so now me also
    commenting at this place. http://www.cspan.net/

  2. I am sure this post has touched all the internet visitors, its really really good piece of writing on building up
    new web site. Ahaa, its pleasant conversation regarding this post
    here at this weblog, I have read all that, so now me also commenting at this place.
    It’s very effortless to find out any topic on net as compared to textbooks, as I found this post at
    this web page. http://cspan.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here