Zona stazione: sequestrati 25mila prodotti contraffatti

I finanzieri del Comando Provinciale di Pisa, in esecuzione di mirati servizi finalizzati al contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, hanno effettuato un controllo nei confronti di un esercizio commerciale nei pressi della Stazione Centrale. All’interno del negozio, esposti in vendita, sono stati rinvenuti giocattoli, articoli per la casa, generi elettronici e capi d’abbigliamento privi di etichettatura in lingua italiana e di indicazioni circa la provenienza e la composizione merceologica. Queste prescrizioni, previste dal Codice del Consumo, garantiscono adeguati standard di sicurezza a difesa dell’acquirente e del consumatore.

Oltre agli articoli in esposizione, i finanzieri hanno scoperto altre tre stanze, il cui ingresso era stato abilmente occultato, all’interno delle quali era stato messo al sicuro il grosso della partita di merce. Al titolare delle attività sono state contestate diverse violazioni di natura amministrativa.

Lascia un commento