Pasta amica del cuore

Proteggere il cuore dall’infarto mangiando spaghetti: potrebbe diventare possibile grazie ad una pasta speciale, prodotta in Italia mescolando la semola di grano duro con una farina d’orzo particolarmente ricca di una fibra alimentare ‘amica’ del cuore, chiamata beta-glucano. Sperimentata con successo sui topi, la pasta funzionale ha dimostrato di stimolare la formazione di ‘by-pass’ naturali, che possono continuare a nutrire il tessuto cardiaco anche quando è ‘soffocato’ dall’occlusione di una coronaria. A indicarlo sono i risultati pubblicati su Scientific Reports dall’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Dagli Stati Uniti al SudAmerica passando per l’Inghilterra, ne parlano tutti.
UsaToday, Trt Espanol, El Universal, Independent, The Telegraph, NetDoctor

Lascia un commento