Vicopisano: il recupero del Camminamento del Brunelleschi è realtà

Prima i 120.000 euro del Consiglio Regionale grazie al bando sulle “città murate”, fortemente voluto dal presidente Eugenio Giani e dal consigliere Antonio Mazzeo, adesso una somma analoga dal Ministero per le attività culturali e per il turismo che si aggiunge alle risorse messe a disposizione dalla Fondazione Pisa.

La notizia che Vicopisano attendeva da tempo adesso è realtà: grazie ai contributi provenienti dalla Toscana e dal governo l’antico Camminamento di ronda della Rocca del Brunelleschi potrà finalmente essere recuperato, entro il 2018. Un risultato straordinario per il Comune di Vicopisano, frutto della capacità dell’amministrazione di lavorare in sinergia con tutti i livelli istituzionali e i soggetti privati, come la Fondazione Pisa, e testimonianza sia della bontà del progetto di recupero, sia dell’indubbio valore storico del bene che presto, dunque, potrà tornare ad essere percorribile da visitatori e turisti.

Vicopisano, uno scrigno di storia anticamente definito “gioiello dei Pisani”, e successivamente fortificato dall’architetto per antonomasia Filippo Brunelleschi, il genio che ha inventato la prospettiva lineare, a lavori ultimati potrà diventare una delle attrazioni più belle ed emozionanti in Toscana e nell’Italia intera. Dalla Torre del Soccorso si potrà infatti percorrere l’antico Camminamento e salire così sulla sommità della Rocca, ammirarne la storia e godere di un panorama a 360 gradi, unico nel suo genere. Fonte Comune di Vicopisano

Lascia un commento