46°Brigata aerea salva bambina

Un velivolo C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa ha trasportato nel primo pomeriggio di oggi una bambina di appena 6 mesi dal Policlinico di Milano a Grottaglie. Il trasferimento ha previsto l’imbarco all’interno del velivolo C-130J dell’ambulanza che conteneva l’incubatrice necessaria a garantire l’assistenza medica di cui ha bisogno a cura di un team di medici e rianimatori. La missione, richiesta dalla Prefettura di Milano, è stata disposta dalla Sala Situazioni di Vertice di Comando della Squadra Aerea, la sala operativa da dove vengono coordinati anche questo tipo di interventi. Gli aeromobili da trasporto e gli elicotteri dell’Aeronautica Militare, tra i quali appunto quelli della 46^ Brigata Aerea di Pisa, vengono ogni giorno utilizzati soprattutto per missioni di pubblica utilità, quali, come in questo caso, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone in situazioni di rischio.

Lascia un commento