Guardia di Finanza, operazione Flower 2: illecito da 93 milioni di euro

Operazione della Guardia di Finanza di Pisa e della locale sezione di polizia giudiziaria presso la procura della repubblica contro un’organizzazione criminale transnazionale dedita all’esercizio abusivo dell’attività finanziaria alla truffa e al riciclaggio. 21 persone denunciate a piede libero; effettuate 9 perquisizioni; sequestrati beni immobili – autoveicoli – denaro e valuta estera per un valore di circa 1 milione di euro. In totale un illecito da 93 milioni di euro in 10 anni.

L’ingente illecito patrimonio accumulato dall’associazione criminale, nel corso di più di dieci anni, è stato calcolato essere di ben 93 milioni di euro, soldi transitati su decine di conti correnti esteri e società dislocati nei cd. “paradisi fiscali” quali: regno unito, Lussemburgo, Svizzera, Panama, Cipro, Dominica, Repubblica di San Marino, Serbia, Croazia, Montenegro e Slovenia. Infine, dalla documentazione informatica, emergeva la figura di un nuovo indagato quale attivo riciclatore degli illeciti introiti di una delle associazioni. Soldi reimpiegati anche in una attività commerciale nel centro di Pisa.

Lascia un commento