Anagrafe a portata di click

Il Comune di Pisa ha avviato un nuovo servizio di certificazione on-line che permette agli utenti di ricevere direttamente sul proprio dispositivo – smartphone, tablet o pc a casa – i certificati Anagrafici e di Stato Civile, senza doversi più recare agli sportelli comunali dell’Anagrafe. I certificati saranno emessi in formato PDF, firmati digitalmente dal Sindaco e autenticati grazie alla tecnologia del Timbro Digitale, pronti per essere utilizzati in formato digitale o stampati su carta.

A partire dal da mercoledì 29  marzo presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Pisa è presente un operatore dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico per guidare l’utente nella registrazione ai servizi on-line e incentivare il cittadino, in attesa presso lo sportello dell’Anagrafe, all’utilizzo dei nuovi servizi di certificazione digitale.

Per registrarsi ai servizi on-line del Comune di Pisa è sufficiente compilare un modulo on-line, allegando la scannerizzazione del proprio documento di identità, e si riceveranno via e-mail  e SMS le credenziali per accedere. In alternativa si può accedere anche con la Carta di Identità Elettronica, la Carta Sanitaria Regionale o con il sistema di identità digitale nazionale SPID.

Una volta registrati sarà possibile ottenere comodamente da casa i certificati anagrafici (residenza, cittadinanza, stato di famiglia, iscrizione liste elettorali, esistenza in vita, residenza Aire, stato libero, storico di residenza e godimento dei diritti politici)  e di Stato Civile (matrimonio, nascita, morte) con timbro digitale, con o senza bollo.

«Un servizio utilissimo e tutto da scoprire – dice il Vicesindaco Paolo Ghezzi –  per evitare inutili attese allo sportello. Abbiamo lavorato molto per offrire, tra i primi comuni in Italia, la possibilità di disporre di tutti i certificati anagrafici e di stato civile da casa. Sarà possibile fare online praticamente tutto ad eccezione della carta di identità. Un risultato importante, utile e che consentirà in prospettiva anche la semplificazione del lavoro di ufficio. Per spiegare il funzionamento ai cittadini, soprattutto quelli meno abituati alle registrazioni online, offriamo anche questo servizio di tutorial che potrà rendere più semplice avvicinarsi al servizio e scoprirne le potenzialità. Ricordo ancora che, in attesa di prendere confidenza con il servizio online, oltre alla sede centrale i cittadini possono rivolgersi per tutte le certificazioni e gli atti anche ai 7 sportelli decentrati e per le carte di identità agli uffici di Riglione e di Marina di Pisa.»

Il servizio di assistenza presso l’Anagrafe sarà disponibile il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 11, mentre è sempre attivo presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, non solo relativamente alla certificazione digitale, ma rispetto al resto dei servizi on-line del Comune (iscrizioni scolastiche, pagamenti on-line, ecc.) negli orari di apertura (URP Lungarno G. Galilei, 43 , ingresso da Piazza XX Settembre aperto lunedì, mercoledì e venerdì 8.30 – 12.30 e martedì e giovedì 8.30 – 12.30 e 15 – 17).

Oltre ai servizi on-line per ottenere i certificati digitali, ricordiamo che dal 1 dicembre 2016 è possibile usufruire di alcuni servizi dell’Anagrafe su appuntamento. Telefonando al n. 333 6264260 oppure on-line, collegandosi alla pagina del portale del Ministero dell’Interno AgendaCie, è possibile prenotare l’appuntamento per il rilascio della nuova carta d’identità elettronica CIE e il cambio di residenza, evitando le attese allo sportello.

Nell’ambito dell’implementazione e del miglioramento dei servizi, l’ufficio Anagrafe ha comunque avviato una nuova modalità di accoglienza del cittadino che deve svolgere pratiche più complesse come le variazioni anagrafiche. Da dicembre, oltre ai tradizionali sportelli front-office nel salone dell’Anagrafe, è attivo lo sportello n. 6, un ufficio attiguo alla sala principale, dove l’utente potrà svolgere la propria pratica anagrafica seduto davanti all’operatore, disponendo di maggiore comodità e tutela della privacy. Lo sportello n. 6 è aperto in contemporanea agli sportelli che si trovano nella sala  principale. L’utente ritira il ticket presso il totem e aspetta il proprio turno nella sala di attesa e verrà chiamato tramite display.

Sul sito web del Comune è inoltre possibile trovare le informazioni per le pratiche di cittadinanza e matrimoni tradotte in lingua inglese, francese, spagnolo e portoghese. Per informazioni e per accedere ai servizi on-line, consultare il sito web del Comune www.comune.pisa.it, alla sezione Servizi on-line (o rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, tel. 050.910237, numero verde 800.981212). Per informazioni sui servizi su appuntamento consultare il sito web del Comune www.comune.pisa.it, alla sezione Anagrafe.

Lascia un commento