Bando per il contributo agli affitti

L’Ufficio Casa del Comune di Pisa comunica che a partire da mercoledì 29 marzo è  possibile presentare domanda per partecipare al Bando per il contributo ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2017.

Nel 2016 nel Comune di Pisa sono state 929 le famiglie beneficiarie dei contributi ad integrazione del canone d’affitto, di cui 776 in fascia A e 153 in fascia B.

I requisiti previsti dal Bando – Possono presentare la domanda:
– i cittadini italiani
– i cittadini di uno stato appartenente all’Unione Europea;
– i cittadini di uno Stato non appartenente all’Unione Europea regolarmente soggiornanti nel territorio italiano da almeno dieci anni nel territorio nazionale o da almeno cinque anni nella Regione Toscana;
– i residenti in un alloggio di proprietà privata o pubblica (con esclusione degli alloggi di E.R.P.) posto nel Comune di Pisa, in riferimento al quale siano titolari di un regolare contratto di locazione ad uso abitativo;
– i nuclei familiari in possesso di una certificazione ISE/ISEE non scaduta al momento della presentazione della domanda;
– i nuclei familiari con assenza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ad uso abitativo ubicati nel territorio italiano o all’estero

Per presentare la domanda, gli interessati potranno trovare copia del bando e del modello di domanda presso:
– Ufficio Relazioni con il Pubblico – Lungarno Galilei 42
– le sedi decentrate del Comune di Pisa (vedi elenco sotto)
– le sedi di Pisa dei seguenti sindacati degli inquilini: Sicet, Sunia, Uniat e Unione Inquilini
– la sede dell’Ufficio Casa del Comune di Pisa – Via E. Fermi 4

Le domande, compilate unicamente sui moduli predisposti dal Comune di Pisa, dovranno essere presentate entro l’8 maggio, secondo una delle seguenti modalità:
– presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e presso le sedi decentrate, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30; il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17;
– presso la sede dell’ Ufficio Casa, il Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 10 alle ore 12,30 e il martedì dalle ore 15.30 alle ore 17;
– mediante invio per posta raccomandata all’indirizzo dell’Ufficio Casa del  Comune di Pisa. In questo caso la sottoscrizione non è soggetta ad autentica, ma la domanda deve essere presentata unitamente a copia fotostatica fronte/retro di un documento di identità in corso di validità di colui che richiede il contributo;
– mediante posta certificata: comune.pisa@postacert.toscana.it

Le domande che perverranno oltre tale termine non saranno considerate valide ai fini della partecipazione al bando. Per le domande spedite per posta a mezzo raccomandata A/R farà fede il timbro dell’Ufficio Postale accettante.

Le informazioni per partecipare al bando e i moduli sono disponibili anche sul sito web del Comune: www.comune.pisa.it nella sezione Casa

L’elenco delle sedi decentrate del Comune di Pisa:

-Ufficio decentrato n. 1 – via Cagliaritana, 30/a – Marina di Pisa
-Ufficio decentrato n. 2 – via Donizetti (CEP)
-Ufficio decentrato n. 3 – via P. Ximenes, 9 (Putignano)
-Ufficio decentrato n. 4 – via F.lli Antoni
-Ufficio decentrato n. 5 – Largo Petrarca, 15
– Ufficio decentrato n. 6 – via Contessa Matilde, 80

Lascia un commento