Verona-Pisa 1-1

Tanto cuore e la grande capacità di saper soffrire e di rimanere in partita. Il Pisa pareggia a Verona, contro la corazzata della serie B al termine di una gara molto equilibrata. I padroni di casa partono forte e cercano di mettere subito ko i nerazzurri: Siligardi sblocca, ma dopo il vantaggio, il Pisa non demorde e continua a macinare gioco seppur con molta confusione.

La squadra di Pecchia, vista la sterilità dell’avversario, si limite a controllare il vantaggio, cercando a fiammate il raddoppio. Ma Ujkani dice no a Pazzini con un grande intervento e pochi secondi dopo Tabanelli beffa Nicolas con un imperioso colpo di testa. Punto importante per il Pisa di Gattuso che muove la classifica, ma soprattutto per il morale dopo due settimane deludenti.

Lascia un commento