Rinasce il parco di Tirrenia

36mila metri quadrati di area a verde riqualificata nel centro di Tirrenia, ai lati della stazione del trammino in via dei Fiori. A carico di Tirrenia Investimenti Srl, grazie all’accordo raggiunto dall’Amministrazione Comunale. In pratica il privato realizzerà, come già previsto dal regolamento urbanistico, 90 appartamenti in villette quadrifamiliari o unifamiliari tra via degli Ontani e via dell’Edera, e in cambio riqualificherà la zona con parco, piste ciclabili, marciapiedi e parcheggi. A presentare il progetto l’assessore all’urbanistica Ylenia Zambito, l’assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli e il dirigente del Comune di Pisa Marco Guerrazzi.

La rinascita di Ciclilandia – Al momento della firma della convenzione il privato passerà al Comune l’area dell’ex-Ciclilalandia, 23mila metri quadrati tra il fortino di Mezzapiaggia e la stazione del trammino, attualmente di proprietà privata e abbandonata. Il Comune potrà così progettarne il recupero, anche a più fasi, e affidare la gestione con un bando pubblico, già ci sono delle associazioni interessate.

Nuovo parco pubblico in via degli Ontani – Per quanto riguarda l’altra area a verde, di 13mila metri quadrati, sarà realizzata tra le nuove case tra via degli Ontani e vie delle Edere, e sarà mantenuto per i primi due anni dal costruttore e poi dal Comune che ne assumerà subito la proprietà. Insieme alle abitazioni, secondo lo schema della convezione, il privato dovrà realizzare le opere di urbanizzazione primaria: marciapiedi, pista ciclabile in via San Guido, parcheggi in via degli Ontani. Prima il parco poi le case, è scritto nell’accordo con il Comune che darà l’abitabilità agli edifici solo una volta realizzato il parco.

Lascia un commento