Le piccole città e l’economia globale in un volume edito dalla Pisa Universiy Press

Venerdì 10 marzo, alle ore 15, nell’Aula Liva di Palazzo Carità, in via Pasquale Paoli 15, si terrà la presentazione del volume di Michela Lazzeroni “La resilienza delle piccole città. Riflessioni teoriche e casi di studio”, edito dalla Pisa University Press. L’incontro sarà introdotto da Pierluigi Barrotta, direttore del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, Lidia Scarpelli, presidente della Società di Studi Geografici, Riccardo Mazzanti, professore di Geografia dell’Università di Pisa. Ne discutono Egidio Dansero, professore di Geografia economico-politica dell’Università di Torino, e Maria Chiara Carrozza, deputata e professoressa di Bioingegneria industriale alla Scuola Superiore Sant’Anna. Sarà presente l’autrice Michela Lazzeroni, ricercatrice di Geografia economico-politica all’Università di Pisa.

Adottando come chiave interpretativa il concetto di resilienza, intesa come capacità dinamica di un sistema territoriale di reagire agli eventi e ai cambiamenti, il volume cerca di definire il ruolo che possono avere le piccole città in un’economia che diventa sempre più globale e che si basa sulla conoscenza, sulla tecnologia, sulla cultura e sulla creatività con dinamiche di sviluppo nelle quali le grandi città appaiono favorite. L’attenzione si focalizza in particolare sulla resilienza delle piccole città con un passato industriale significativo, che si trovano negli anni più recenti ad affrontare crisi produttive e identitarie e a ripensare al proprio modello di sviluppo.

Lascia un commento