Pisa-Carrarese 1-0 : le dichiarazioni dei protagonisti

Il presidente del Pisa  Petroni  analizza la quarta vittoria consecutiva dei nerazzurri: ” Era importante vincere, non per allungare sulla maceratese né per accorciare sulla Spal, era importante vincere per noi stessi e per accrescere la fiducia di questa squadra. Ho visto una bella partita con una Carrarese tosta che aveva il vantaggio di giocare con meno pensieri, per questo motivo  questi 3 punti sono ancora più fondamentali.”

Mister Remondina recrimina per gli episodi :  “L’arbitro avrebbe potuto avere un po’ più di coraggio nel fischiare un rigore che mi sembrava netto. Non è facile venire a giocare in questo ambiente ma sono soddisfatto della mia squadra nonostante alcune assenze importanti. La situazione societaria non incide sui giocatori che sono giovani e hanno carattere, per questo siamo contenti perché il nostro obiettivo è valorizzare i giovani e ci stiamo riuscendo.”

Simone Fautario: “Il rigore reclamato sul fallo di mano di Polverini mi è sembrato un rimpallo fortuito, a fine partita c’è sempre qualcuno che sorride e qualcuno che recrimina, questo è il calcio. E’ stata una partita complicata, loro hanno chiuso tutti gli spazi e non è stato facile, noi siamo cresciuti e abbiamo avuto la maturità di aspettare e credo vincere meritatamente.”

Il portiere nerazzurri Giacomo Bindi è soddisfatto del gruppo: “E’ vero , oggi abbiamo subito più tiri del solito ma sono stato fortunato a sventare le occasioni create da un’ottima Carrarese. Il gruppo è coeso e anche chi entra dalla panchina da sempre il massimo in campo. Il secondo tempo siamo stati agevolati dalle condizioni migliori del campo e dagli innesti entrati dalla panchina, credo che la maturità raggiunta dalla squadra sia ottima e per questo credo che con pazienza e lavoro si possa raggiungere qualsiasi obiettivo.

Il man of the match Varela: ” Sono contento di aver dato una mano alla squadra, non mi sono allenato tanto ma sono contento di essere tornato in campo e ancora più contento di questi 3 punti. Sul gol sono stato fortunato a trovarmi nel posto giusto al momento giusto e per fortuna ho segnato. Gli innesti dalla panchina sono sempre importanti, ogni mio comapgno sa cosa deve fare e se non avessi segnato io sono sicuro che il gol sarebbe arrivato lo stesso da qualcun altro. A Pisa sto bene  e mi piacerebbe poter prolungare il mio contratto.”

Lucchesi: ” Abbiamo un gruppo di ottimi giocatori  e un bravo allenatore a fare le scelte giuste. Nell’ economia di una stagione riuscire a fare le scelte giuste è una componente importantissima, noi abbiamo la difficoltà di dover vincere sempre perché chi sta davanti a noi viaggia a ritmi alti. La Carrarese è un’ ottima squadra nonostante le vicende societarie e dobbiamo ricordare da dove siamo partiti ad Agosto scorso. Non mi sento di dover fare un plauso ai singoli ma a tutto questo spogliatoio che sta facendo veramente ottime cose. A livello di fideiussioni non ci facciamo trovare impreparati, non facciamo proclami ma non dobbiamo cadere nei tranelli di chi vuole mettersi in difficoltà.”

Lorenzo Pera

 

Lascia un commento