Movida: controlli in centro città

Nella serata di venerdì 19 febbraio e fino a tarda notte, sono stati realizzati, in questo centro storico, straordinari servizi di controllo interforze tra Polizia di Stato,  Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale e personale dell’Esercito, finalizzati a  contenere il fenomeno della così detta “movida”.

I servizi sono stati predisposti in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza  Pubblica e, a seguito di Tavolo Tecnico svolto in Questura, nel corso dei quali sono  state identificate 35, sanzionato un minimarket in Piazza delle Vettovaglie per  vendita di alcolici dopo la mezzanotte, ed accompagnati in Questura due stranieri. Uno di questi è stato munito di provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Un altro cittadino straniero è stato denunciato per inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale. Tali servizi, verranno ripetuti con regolarità. Intanto, ieri pomeriggio nel corso di specifici servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti  effettuati dall’ Ufficio Prevenzione Crimine Toscana, unitamente all’ Ufficio Volanti  della Questura, è stato denunciato  M.B., un cittadino marocchino di 21 anni trovato in possesso di 3,3 grammi di hashish  nella zona di Migliarino.

Lo stupefacente è stato sequestrato e l’uomo denunziato per violazione della Legge sugli stupefacenti. Nell’ambito di detti servizi di prevenzione e repressione del traffico stupefacenti sono state  identificate 13 persone, , tutte straniere, effettuati due posti di blocco e  controllati 8 veicoli. Fonte Questura di Pisa

Lascia un commento