Un dolce pensiero

Oggi vi proponiamo una ricetta tipica Toscana, le frittelle di riso. Sono dei dolcetti fritti ottenuti da un impasto a base di riso, che durante le feste di carnevale non possono mancare. Più precisamente si  preparano in occasione del giorno di San Giuseppe per festeggiare la festa del papà.

Ingredienti della ricetta:
200 gr di riso
1 litro di latte intero
2 uova
100 gr di zucchero semolato
100 gr di farina
1/2 bustina di lievito per dolci
mezza bacca di vaniglia o estratto di vaniglia
1 limone non trattato
1 cucchiaio di rum (facoltativo)
zucchero semolato Q.b
olio di semi Q.b

Preparazione:

Fate sciogliere lo zucchero nel latte a temperatura bassa, una volta sciolto lo zucchero aggiungete il riso, la vanillina e la scorza del limone. Cuocete il riso girando di tanto in tanto per evitare che vi si attacchi sul fondo, togliete dal fuoco facendo attenzione a non far assorbire completamente il latte al riso, in modo da ottenere un composto morbido e cremoso.

Fate raffreddare il tutto (ci vorranno circa due ore)

Scaldate l’olio in una padella profonda con diametro non troppo grande. Quando l’olio sarà bollente formate le frittelle aiutandovi con un cucchiaio e calatele delicatamente nell’olio. Se le frittelle rimarranno sul fondo vuol dire che non è stata ancora raggiunta la giusta temperatura per la frittura.

Quando le frittelle saranno ben dorate, sollevatele e fatele asciugare bene su un foglio da cucina. Infine ricoprite le vostre frittelle con abbondante zucchero semolato e sono pronte per essere servite!

Consigli:

Si consiglia di usare un riso con chicchi piccoli e rotondi per esempio un ‘Originario o Balilla, poiché usando un riso da risotto o parboiled le frittelle potrebbero disfarsi in cottura. Potete accompagnare questi golosi dolcetti con vino bianco o spumante.

Irene Pardini

untitled

Lascia un commento